More Website Templates @ TemplateMonster.com - October 06, 2014!

Aspetti legali dei Casino Online

Nell'Unione Europea il gioco d'azzardo non è regolamentato (nel senso che non esiste una legge europea che ne dichiari la legalità o viceversa l'illegalità). In un simile scenario dagli accordi sottoscritti tra i membri dell'Unione ne deriva che in ogni Stato dell'UE si applicano le norme più favorevoli, le quali permettono la gestione dei casino online e consentono ai cittadini di giocare in tali casino.

Vi sono d'altra parte alcuni paesi come il Regno Unito che hanno regolamentato da anni il gioco d'azzardo; nel Regno Unito una legge chiamata "Gambling bill" regola vari aspetti del gioco d'azzardo, tra cui la gestione e la promozione dei casino online. In Inghilterra il gioco d'azzardo non è considerata solo un'attività legale ma anche una vera e propria abitudine per molte persone (è nota infatti l'abitudine di molti inglesi di scommettere su tutto).

Moltissime società che gestiscono i casino online hanno sedi offshore, ossia in quegli stati che permettono la gestione di tali attività senza imporre controlli e con un regime fiscale molto favorevole. Viceversa i grandi casino che operano in Europa hanno regolari licenze emesse da Stati dell'Unione (tra cui il Regno Unito, Malta, Slovacchia, Spagna, Gibilterra).

I casino online ad oggi operanti sul web dovrebbero possedere regolari licenze d'esercizio ed essere sottoposti al controllo di organizzazioni no-profit internazionali che hanno appunto il compito di garantire ai giocatori la serietà nelle giocate, nella gestione e nel pagamento delle vincite. È sempre presente tuttavia la possibilità di irregolarità o di vere e proprie truffe, tenuto conto della facilità con cui è possibile, in poche ore, aprire e chiudere un sito web fornendo false generalità.

Tuttavia a tal proposito è bene ricordare che le società che concedono in affitto i software per la gestione dei casino online (le due più grandi sono la Microgaming e la Playtech, a livello europeo spiccano Bossmedia e WorldMatch) sono sottoposte a controlli da parte delle autorità di garanzia e ciò garantisce la totale assenza di trucchi o brogli da parte loro. Nella ventennale storia dei casino online si sono verificati solo 8 casi di truffe a danno degli utenti e i casino truffaldini sono stati prontamente denunciati dalla Online Gaming Alliance e sottoposti a sequesto, poi successivamente chiusi definitivamente.
Il settore del gioco d'azzardo è estremamente redditizio ed è interesse delle società coinvolte e degli organi di controllo far si che gli operatori si comportino onestamente. Il rischio è di distruggere un settore che crea posti di lavoro e ricchezza per migliaia di famiglie ( soprattutto per le comunità delle piccole isolette caraibiche e del sud est asiatico ) proprio come accadde con i dialer in Italia nel 2002.

La gestione di un casino online è vincolata a pochi semplici adempimenti: creare la società che gestirà il casino (simili società si possono aprire in Stati come Panama o Gibilterra o le Isole Vergini per poco meno di € 2.000) acquisire una licenza (il cui costo varia molto da stato a stato, si parla di decine di migliaia di euro); Sviluppare ed implementare il software di gestione del casino, oppure affittarlo da società specializzate; investire in attività di marketing online, spesso rivolgendosi a società specializzate nella gestione di programmi di affiliazione. Come si può notare, l'unico costo fisso rilevante è quello della licenza, che peraltro è facilmente ammortizzabile vista l'elevata redditività dei casino online. Tuttavia non bisogna trascurare gli elevati investimenti variabili che vanno effettuati nell'attività di marketing online quali, ad esempio, l'acquisto di spazi pubblicitari o campagne email.